La spigola dolce al lago Gioviano di Lucca

Come da tradizione ogni anno mi ritrovo a far pescare Daniele titolare del lago di Gioviano un lago molto naturale e pescoso con una bellissima acqua quella del Serchio, seguite le indicazioni per borgo a mozzano passando il ponte del diavolo il paese successivo è Gioviano e sarete arrivati ma se volete essere più spensierati seguite le indicazioni di Google maps nella mappa. Nel lago è possibile pescare carpe, storioni, cavedani e trote di grosse dimensioni(i cormorani non lasciano alternative).

Oggi ci dedicheremo alla pesca della spigola dolce come piace chiamarla a me un pesce che non ho mai pescato essendo un ibrido fra il Branzino e il Black Bass quindi o lo ricerchi nelle strutture artificiali oppure non lo si trova nelle acque libere essendo un pesce sterile. La giornata è molto piovosa ma non ci spaventa grazie agli impermiabili Colmic veramente di qualità e comodi.

Cominciamo a pescare lungo sponda e dopo un oretta di pesca finalmente li intercettiamo. La prima cattura è stata emozionante non pensavo fossero pesci cosi potenti, la mangiata delicata e le ripartenze a testa bassa sono da vero bufalo. La pesca è di ricerca e necessita una canna non troppo potente basterà una canna da spinning da 2 metri con potenza fra i 5-20 grammi un buon nylon o del trecciato qualche testina piombata(amo senza ardiglione) con qualche gommina di forme diverse magari mi porterei dietro qualche minnow e perchè no anche degli spinnerbait.

Spesso l’attacco della spigola è sotto sponda quindi sono consigliatissimi gli occhiali in flutonio di buonapesca che vi garantiranno un ottimo vantaggio sul pesce potendolo individuare. Penso di avervi detto tutto ma per altre info non esitate a contattarci.

Al lago è possibile sfamarsi con qualche panino e bibita e la gentilezza di Daniele è una garanzia di relax in un ambiente veramente bello dove vi invito ad avere massima cura e rispetto rilasciando il più possibile i pesci, mi raccomando ormai il CACHT AND RELEASE deve diventare una normalità perchè va tutto a vantaggio di noi pescatori.

Attrezzatura utilizzata:

• Canna herakles Enigma 7 piedi per 5-18 grammi
• Mulinello colmic Etan 2500
• Trecciato Colmic weeper diametro 0,09
• Fluorocarbon herakles
• Artificiali vari sempre linea herakles

Abbigliamento Consigliato:

Ti sei perso il video? Guardalo subito!!!!

Write a comment